Sabato 14 gennaio 2023 arriva l’Open Day di Scuola Europa: iscriviti subito!

Sabato 14 gennaio 2023 Scuola Europa apre le sue porte per mostrare il meglio della sua offerta formativa bilingue, tecnologica e all’avanguardia: sarà una giornata all’insegna del futuro! Saranno presentati tutti gli ordini di studio: Scuola dell’Infanzia*, Scuola Primaria**, Scuola Secondaria di I grado**, Liceo Linguistico e Liceo Scientifico Scienze Applicate.

L’Open Day si terrà alla sede di Scuola Europa, viale Majno 39 Milano. La partecipazione è libera previa prenotazione, tramite gli appositi form qui sotto.

* Si avvisa che, a fronte dell’elevato numero di richieste, le iscrizioni alla Scuola dell’Infanzia per gli anni scolastici 2023/2024 e 2024/2025 sono al completo (è possibile tuttavia inserirsi in lista d’attesa). Il relativo Open Day del 14 gennaio sarà dunque in previsione dell’anno scolastico 2025/2026, per cui sono già aperte le iscrizioni.

** Si avvisa che, a fronte dell’elevato numero di richieste, le iscrizioni alla Scuola Primaria e Secondaria di I grado per l’anno scolastico 2023/2024 sono al completo (è possibile tuttavia inserirsi in lista d’attesa). I relativi Open Day del 14 gennaio saranno dunque in previsione dell’anno scolastico 2024/2025, per cui sono già aperte le iscrizioni.

E non è finita! Nel 2023 Scuola Europa si allarga e diventa… Lab!
Grazie ai nuovi spazi acquisiti dall’istituto, tutti gli ordini di studio avranno a loro disposizione 800 mq interamente dedicati ai laboratori. Scienze, arte, musica, informatica, lingue, steam e molti altri progetti per il futuro, come laboratori di robotica e realtà virtuale per lo studio di alcune materie, pottery cafè e una nuovissima biblioteca. Nel video una piccola anticipazione.

 

ORARI DELL’OPEN DAY 


SABATO 14 GENNAIO 2023 ore 11.00 (accoglienza ore 10.50)

Open Day Scuola dell’Infanzia 2023, 2024* e 2025  Iscriviti ora 


SABATO 14 GENNAIO 2023 ore 12.00 (accoglienza ore 11.50)

Open Day Scuola Primaria 2023** e 2024  Iscriviti ora 


SABATO 14 GENNAIO 2023 ore 10.00 (accoglienza ore 9.50)

Open Day Scuola Secondaria di I grado 2023** e 2024  Iscriviti ora 


SABATO 14 GENNAIO 2023 ore 11.00 (accoglienza ore 10.50)

Open Day Liceo Linguistico 2023  Iscriviti ora 


SABATO 14 GENNAIO 2023 ore 10.00 (accoglienza ore 9.50)

Open Day Liceo Scientifico Scienze Applicate 2023  Iscriviti ora

Auguri di buon Natale e felice anno nuovo

Carissimi genitori e ragazzi,

anche in quest’anno un po’ difficile desideriamo arrivi a tutti voi il nostro augurio per un Natale sereno e per un 2021 in cui ritrovare lo spazio per i progetti più belli!

La Presidenza
Alessandra Baldini
Patrizia Pasqualini
Roberta Ginese
Roberta Notarnicola

 

 

LICEI / Il ringraziamento di Cambridge Assessment

Al termine di questo anno scolastico così particolare, Cambridge Assessment International Education rivolge un saluto e un ringraziamento alle famiglie degli studenti del Liceo Linguistico e Scientifico Scienze Applicate, indirizzando loro una lettera che dà conto del lavoro svolto in questi mesi per garantire il percorso formativo e lascia alcuni spunti e indicazioni in vista del prossimo anno scolastico.

Qui la lettera.

L’importanza della memoria: i licei in visita al Binario 21

Mercoledì 15 gennaio le classi terze, quarte e quinte dei licei linguistico e scientifico delle scienze applicate si recheranno in visita al Memoriale della Shoah di Milano, il Binario 21 della Stazione Centrale da cui tra il 1943 e il 1945 partirono i convogli diretti ai campi di concentramento.

Un’esperienza densa di significato per consentire ai ragazzi di conoscere una storia che ha toccato da vicino anche la nostra città e che è fondamentale non dimenticare, non solo nella Giornata della Memoria.

Open Day secondaria e licei: il programma di sabato 18 gennaio 2020

Anche quest’anno Scuola Europa apre le sue porte per mostrare il meglio della sua offerta formativa bilingue, tecnologica e all’avanguardia per una giornata all’insegna del futuro!

(A fronte della grande richiesta ricevuta, informiamo che le iscrizioni alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria per l’anno 2020/2021 sono terminate.)

Ecco il programma di sabato 18 gennaio 2020:

 

SCUOLA SECONDARIA di I GRADO

h.10.00-10.30 accoglienza e registrazione secondo piano

h.10.30-11.00 visita guidata della Scuola, attività di laboratorio aperte anche ai giovani ospiti

h.11.00-11.45 presentazione della Scuola Secondaria di I grado

h.11.45-13.30 visita guidata della Scuola e colloqui coi docenti

 

LICEO LINGUISTICO

h.10.00-10.15 accoglienza e registrazione terzo piano

h.10.15-11.00 presentazione Liceo Linguistico

h.11.00-13.30 visita guidata della Scuola e colloqui coi docenti

 

 

LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE

h.10.00-11.00 accoglienza e registrazione terzo piano e visita guidata della Scuola e colloqui coi docenti

h.11.00-11.45 presentazione Liceo Scientifico Scienze applicate

h.11.45-13.30 visita guidata della Scuola e colloqui coi docenti

Uno studente di Scuola Europa si qualifica alle Olimpiadi di Informatica

Quest’anno, per la prima volta, il Liceo Scientifico Scienze Applicate di Scuola Europa partecipa alle Olimpiadi Italiane di Informatica, una competizione organizzate da AICA e MIUR e giunta alla XX edizione.
Lo studente Ascanio Sommariva, classe 2A, supera la prima fase e si qualifica per la fase regionale che si svolgerà il 21 aprile 2020.

Scuola Europa si congratula con tutti gli alunni partecipanti e fa un enorme in bocca al lupo ad Ascanio e alla sua insegnante, Professoressa Chiesa, che lo supporterà nella preparazione della fase regionale.

Quando il diritto d’autore si studia a scuola

Un documento in 10 punti che propone buone pratiche sulla tutela della proprietà intellettuale: è il decalogo stilato da alcuni studenti delle classi prime Liceo Scientifico Scienze Applicate.

Alla stesura hanno lavorato dieci studenti selezionati nell’arco di due mesi, con la supervisione dei docenti di informatica e di italiano e con la guida di un giurista esperto in materia. A ciascun ragazzo è stato assegnato un approfondimento su un argomento specifico e il compito di individuare una soluzione in grado di tutelare le parti coinvolte, ovvero chi produce l’opera intellettuale e chi ne fruisce, e di semplificare e ottimizzare l’attività degli enti che normano o controllano il diritto d’autore, con il fine di combattere abusi, appropriazioni, plagi e pirateria.

 

n° 1 – Bisogna sottoporre i file digitali al diritto di distribuzione piuttosto che al diritto di riproduzione al pubblico, seguendo il modello statunitense. In questo modo il diritto si esaurirebbe con la prima vendita rendendo possibile una maggior circolazione al pubblico.

n°2 – Bisogna garantire pieno rispetto delle norme sulla riproduzione di opere digitali per tutelare appieno la creatività e premiarla. E’ allora auspicabile impiegare software che traccino i movimenti dell’utente che ha acquistato legalmente l’opera digitale, per limitare concretamente ad uno il numero di copie deducibili, senza però violare a privacy.

n° 3 – Qualunque riproduzione artistica, di qualunque tipo, deve essere assolutamente originale e deve essere acquistabile esclusivamente dal proprio autore o da chi ne detiene i diritti; al contrario, sono passabili di sanzione le riproduzioni fatte violando le norme sul diritto d’autore.

n°4 – Bisogna prestare particolare attenzione al materiale non autorizzato che imita l’originale: chi condivide o diffonde questo tipo di contenuto deve essere sanzionato mediante la rimozione dell’account su piattaforma.

n° 5 – Le piattaforme social devono prestare particolare attenzione alle modalità di condivisione delle opere digitali sotto forma di post per garantire i diritti dell’autore dell’opera postata: in caso di contravvenzione, si può prevedere, in assenza di accordi tra piattaforme e società per il diritto d’autore che stabiliscano una monetizzazione per la condivisione, l’oscurazione del profilo social di chi ha condiviso l’opera in maniera non conforme a norma, fino a prevedere la rimozione dalla piattaforma social e l’impossibilità di riscriversi.

n° 6 – Il materiale didattico digitale deve essere sempre provvisto di software o di espansioni che ne permettano l’uso ai fini di studio anche offline, nel rispetto della paternità dell’opera. In caso contrario, lo studente dovrà avere la possibilità di contattare gli enti detentori dell’originale e di accreditarsi per poter usare i testi offline e arginare così il rischio di dispositivi pirata.

n° 7 – I proprietari dei siti internet devono impegnarsi a vigilare, tramite software, che le opere caricate in rete siano utilizzate in maniera corretta e concorde con la volontà dell’autore in maniera da consentire la piena riconoscibilità della sua paternità dell’opera.

n° 8 – Bisogna che i prestatori di servizi garantiscano piena trasparenza per identificare tutti coloro che hanno contribuito alla creazione di un’opera, con particolare attenzione alle piattaforme musicali tramite cui si possono creare remix e campionature per uso privato, amatoriale e ricreativo, in modo da proteggere appieno l’originalità delle opere che fungono da fonte e arginare il rischio di plagi.

n° 9 – La condivisione del patrimonio culturale dell’artista deve essere garantita da una maggiore fruibilità legale. Bisogna consentire agli utenti degli abbonamenti a prezzo vantaggioso, così che siano più incentivati a servirsi del materiale digitale originale. Questa soluzione sarebbe anche gratificante per l’artista, in termini economici e incentivanti ulteriore produzione di opere.

n° 10 – Gli autori di enciclopedie on line, a patto di rispettare la coerenza nella citazione delle fonti, devono essere riconosciuti come autori delle voci di riferimento e ammessi a fruire dei benefici del diritto d’autore.

ECDL in classe

Conseguire la Certificazione ECDL a scuola? Ora si può! Al Liceo Scientifico – Scienze Applicate, infatti, durante le ore di Informatica e con il proprio Docente di classe, è possibile prepararsi all’esame che rappresenta a livello nazionale e internazionale lo standard per la “computer licence”, perchè Scuola Europa è test center per ECDL.

Dove è importante:

La Scuola Europa è sede d’esame, per questa ragione anche genitori ed esterni possono acquistare skills card, esami, licenze per accedere all’aula 01 e sostenere gli esami presso la scuola.

Per scoprirne di più, leggi qui

Per info riguardo i costi per studenti della Scuola scrivere a ecdlscuolaeuropa@gmail.com