Progetti della scuola dell’infanzia

Progetti della scuola Infanzia - si divertono!

La Scuola Europa offre un programma didattico-educativo che prevede una serie di progetti, curricolari e corsi extracurricolari per una formazione dei bambini completa e innovativa.

PROGETTO LINGUA INGLESE 2016/2017

Lezione interattiva inglese con insegnanti madrelingue

L’insegnante di classe è affiancato quotidianamente per 4 ore al giorno dal docente di inglese per lo svolgimento di tutte le attività didattiche , al fine di rendere l’apprendimento della seconda lingua naturale e piacevole. L’esposizione costante alla lingua inglese, il suo utilizzo nella routine quotidiana, nelle attività didattiche, nel gioco e nel momento del pasto, permettono ai bambini di acquisire la seconda lingua come una lingua viva…e non di impararla come una materia scolastica.

Le chiavi dell’apprendimento dell’inglese, soprattutto nell’infanzia, sono la costanza dell’esposizione alla lingua, il divertimento nell’utilizzo, la stimolazione dell’interesse e la curiosità nei bambini, permettergli di interagire tra di loro e con gli adulti di riferimento. Essenziale è esporli alla lingua il prima possibile e per questo motivo la Scuola Europa ha scelto di inserire il bilinguismo proprio nella Scuola dell’Infanzia.

Viene utilizzato del materiale autentico (letture, canzoni, video,…) e le attività prevedono l’utilizzo dei cinque sensi in un approccio multisensoriale per inserire l’inglese con naturalezza all’interno delle normali attività di classe, con riferimenti alla cultura anglosassone e italiana. Parte integrante delle attività in lingua sono uscite didattiche a teatro in inglese, visione e realizzazione di spettacoli, laboratori a tema (festività, stagioni, ricorrenze,…).

SCUOLA EUROPA’S BILINGUAL PROGRAM

Lezioni e giochi interattivi interamente in lingua inglese

Our school has just introduced a new authentic bilingual program, consisting of three grades:

pre-school (3 year olds)

pre-K (4 year olds)

kindergarten (5 year olds)

Our method is an exciting hands-on approach. Our teachers use games and songs to make the lessons fun and memorable.

The program is divided into two parts:

– General English (parallel to the Italian program);

Preparation for the TRINITY GRADE 1 EXAMINATION (pre-A1).

 

EDUCAZIONE MUSICALE  2016/2017

img_5479

Il bambino è naturalmente aperto alla musica, ascolta con interesse e rivive con il corpo e la fantasia ogni brano che gli viene proposto, dimostrando di avere una musicalità diffusa, che deve essere esaltata e educata.
Per questo l’attività musicale non si limiterà a coltivare questo o quel settore (suonare, cantare…), ma sarà volta a sviluppare i diversi aspetti della musicalità del bambino contemporaneamente:

ASCOLTO – E’ l’attività di base e la più importante: si tratta di sviluppare le capacità di attenzione e concentrazione per individuare, memorizzare, confrontare e analizzare i diversi suoni a partire da quelli ambientali.
MOVIMENTO – Il bambino ascolta con il corpo: si tratta di sviluppare la capacità di localizzazione e di presa di coscienza del proprio corpo, grazie all’ascolto di musiche varie vissute con il corpo, fino a forme di drammatizzazione corporea.
SUONARE – Sviluppo delle capacità ritmico-sonore “suonando” il proprio corpo (body percussion) il battito delle mani, dei piedi, delle cosce, del petto come prime esperienze ritmico-strumentali. Si useranno semplici grafie per indicare e guidare il gruppo nelle esecuzioni rispettando la gradualità dell’apprendimento.
PARLARE – Una primaria e importante musicalità, il bambino la esprime nella parola intesa come ritmo, suono, intonazione. Lo sviluppo della capacità di pronuncia e di miglioramento fonetico-articolatorio con la musica parlata (frasi, filastrocche, recitazione…) ha valore educativo logopedico e espressivo.
CANTARE – Sviluppo della prima vocalità cantata, controllo della respirazione e gestione della propria intonazione con l’aiuto di semplici e brevi canti appresi per imitazione.
CONOSCERE – Si tratta di conoscenza intesa come ampliamento del sapere generale che, grazie alla musica, si può rendere più stimolante, pratico e agevole, fino a qualche semplice tratto di storia della musica e cultura musicale generale.
Il METODO è fondamentalmente quello del gioco musicale, inteso come luogo di incontro dell’interesse immediato del bambino con gli obiettivi didattici dell’insegnante. Il numero degli alunni è ristretto e la composizione del gruppo omogenea.

EDUCAZIONE MOTORIA 2016/2017

Il movimento per imparare a crescere e rapportarsi con gli altri attraverso l’utilizzo di svariati strumenti

Scoperta e conoscenza del mondo attraverso il movimento per imparare a crescere e rapportarsi con gli altri attraverso l’utilizzo di svariati strumenti.
Attraverso l’educazione motoria, il bambino ha l’opportunità di relazionarsi con gli altri e con le cose, imparando a conoscere il proprio corpo, acquisendo fiducia nelle proprie capacità motorie e relazionali.
Il bambino, in questo modo, andrà ad affinare la coordinazione generale dei movimenti, conquistando un’autonomia progressivamente più ampia e sicura.

Progetto accoglienza

Progetto raccordo

Progetto sportivo

Progetto eventi

Progetto BES

Socials

Infanzia

Infanzia

Coordinatrice delle Attività Didattiche ed Educative: Alessandra Baldini  

Interviste bambini

Cosa dicono i bambini ...

Tour dell'Infanzia

Certificazione Linguistiche Trinity

Certificazione Linguistiche

Trinity Awards - lingua inglese per l'Infanzia e la Primaria

ELM

Novità per l'anno scolastico 2017/18

experimental-laboratory-method-elm

NUOVA LINGUA CINESE

il-cinese

ECDL IN CLASSE

LIBRI DI TESTO

Video Youtube

CITY EUROPA

Calendario

< 2017 >
Iuglio
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Ultime news dall’infanzia

Tutte le news dall'Infanzia